aerazione

Lemma

aerazione

Etichetta di dominio

EN

Etichetta grammaticale

s.

Definizione

[…] procedimento in cui il vino viene messo a contatto con l’aria. 1

Nota

Lo scopo principale dell’aerazione e' quello di ossigenare il vino per favorirne il rilascio degli aromi tipici. L'operazione consiste in genere nello stappare la bottiglia qualche ora prima del consumo o nel travasare il vino in un contenitore a pancia larga (decanter o caraffa) in modo da aumentare la superficie a contatto con l'aria ed accelerare dunque il processo di ossigenazione. Il procedimento ha anche lo scopo di eliminare più rapidamente gli odori sgradevoli che si manifestano in ambiente con ridotta quantità di ossigeno, ovvero nei vini rossi invecchiati. 2

Contesto

Solo dopo molta aerazione il vino trova il suo equilibrio e diventa davvero originale, fine e speziato, si affacciano una netta ciliegia, la violetta, la liquirizia, il cuoio e un minerale che vira verso l’asfalto, segno del suolo granitico. 3

Trascrizione fonetica

[aerat'tsjo:ne] 4

Sinonimi e Antonimi
ND
Abbreviazioni
ND
Etimologia

dal fr. aération; a. 1884 5

Etichetta di paese
ND
Ente

Università degli Studi di Genova, Facoltà di Lingue e Letterature Straniere, Corso di Laurea in Teorie e Tecniche della Mediazione Interlinguistica

Data della scheda
Fri Mar 20 00:00:00 2009
Autore

Laura Falone, rev. Lavagnino, Cuneo, Garagnani

Fonti

1 : «http://www.bortonevivai.it/news/vino.php?id=aerazione», 1/03/09

2 : «http://www.bortonevivai.it/news/vino.php?id=aerazione», 1/03/09

3 : «http://www.vininaturali.it/cerca_il_tuo_vino_scheda.php?idA=19», 26/05/10

4 : «http://www.webalice.it/sandro.carnevali/fonetica/trascita.htm», 23/02/10 - trascrizione effettuata con il programma Fonetica 6.00 di Sandro Carnevali, scaricabile al precedente indirizzo web

5 : Palazzi, F., Folena, G., Dizionario della lingua italiana,Torino, Loescher, 1992, -, -

Ritorna alla Barra di Navigazione