appassimento

Lemma

appassimento

Etichetta di dominio

EN

Etichetta grammaticale

s.

Definizione

Distribuzione dei grappoli in cassette piccole e monostrato, mantenute ad ambiente naturale per
alcuni mesi, al fine di portare una disidratazione degli acini e un conseguente aumento del grado zuccherino del futuro mosto. 1

Nota

Operazione di disidratazione dell'uva con conseguente concentrazione sia di zuccheri che di altre sostanze (acidi, aromi ecc.). Utilizzata nella produzione dei vini passiti, secchi o più frequentemente dolci, l'appassimento può avvenire su pianta (vendemmia tardiva, Ansonica passito) o, dopo la raccolta, al sole (Aleatico e Moscato) o in appositi locali (fruttai aperti o chiusi). 2
Le tecniche produttive presentano varianti a seconda delle regioni. In alcuni casi i grappoli sono fatti appassire sul ceppo, a volte dopo la torsione del peduncolo. Più spesso, una volta vendemmiati, sono esposti al sole, oppure messi al riparo in locali aerati, appesi al soffitto o disposti su stuoie, graticci, in cassette, su tavole coperte di paglia per consentire una costante aerazione degli acini. 3

Contesto

[...] l’uva Corvina pertanto, dopo l’appassimento, presenta una composizione fenolica più consona all’elaborazione di grandi vini rossi da invecchiamento. 4

Trascrizione fonetica

[appassi'mento] 5

Sinonimi e Antonimi

Abbreviazioni
ND
Etimologia

da appassire; a. 1832 6

Etichetta di paese
ND
Ente

Università degli Studi di Genova, Facoltà di Lingue e Letterature Straniere, Corso di Laurea in Teorie e Tecniche della Mediazione Interlinguistica

Data della scheda
Wed Dec 6 00:00:00 2000
Autore

Anna Elisa Bologna , rev. Campolo e Cuneo e Garagn

Fonti

1 : «http://www.cadenoci.it/info/6/glossario», 28/05/10

2 : «http://www.sapereonline.it/it/vino/glossario_enologico.html», 28/05/10

3 : Gho, P., Ruffa, G., Il piacere del vino Manuale per imparare a bere meglio, Bra, Slow Food Editore, 1993, -, p. 125

4 : «http://www.consorziovalpolicella.it/index.php?option=com_content&task=view&id=61&Itemid=30⟨=it», 28/05/10

5 : «http://www.webalice.it/sandro.carnevali/fonetica/trascita.htm», 23/02/10 - trascrizione effettuata con il programma Fonetica 6.00 di Sandro Carnevali, scaricabile al precedente indirizzo web

6 : Palazzi, F., Folena, G., Dizionario della lingua italiana, Torino, Loescher, 1992, -, -

Ritorna alla Barra di Navigazione