enocianina

Lemma

enocianina

Etichetta di dominio

EN

Etichetta grammaticale

s.

Definizione

Colorante naturale del gruppo degli antociani contenuto nelle uve nere, che impartisce ai vini la loro colorazione caratteristica 1

Nota

L’enocianina è l’antociano colorante dell’uva rossa (Vitis viniferada) che viene recuperata dalla buccia. Il virare dal rosso al violetto di questo colorante è dovuto ad un loro caratteristico comportamento chimico: è infatti un indicatore di pH. L’uso principale del colorante è rivolto al settore alimentare: bibite, liquori, yogurt, gelati,ecc 2

Contesto

Se un vino rosso è rosso naturale, aggiungendovi dell’acqua diventa più chiaro, se è colorato o rinforzato con enocianina - sostanza estratta dalle bucce di uva nera - il vino diventa violaceo. 3

Trascrizione fonetica

[enoʧa'ni:na] 4

Sinonimi e Antonimi

antociano, antocianina 5

Abbreviazioni
ND
Etimologia

vc. dotta, comp. di eno- e cianina; a. 1889 6

Etichetta di paese
ND
Ente

Università degli Studi di Genova, Facoltà di Lingue e Letterature Straniere, Corso di Laurea in Teorie e Tecniche della Mediazione Interlinguistica

Data della scheda
Tue Feb 20 00:00:00 2001
Autore

Valentina Cogozzo

Fonti

1 : AA.VV., Grande Enciclopedia De Agostini, Novara, De Agostini, 1989, nd, nd

2 : «http://www.biochim.it/prodotti/prodotto.asp?id=169&context=casa&f=6 », 18/11/2005

3 : «http://www.konogea.it/vino_medicinale.htm», 18/11/2005

4 : «http://www.webalice.it/sandro.carnevali/fonetica/trascita.htm», 23/02/10 - trascrizione effettuata con il programma Fonetica 6.00 di Sandro Carnevali, scaricabile al precedente indirizzo web

5 : «http://www.biochim.it/prodotti/prodotto.asp?id=169&context=casa&f=6», 18/11/2005

6 : Palazzi, F., Folena, G., Dizionario della lingua italiana, Torino, Loescher, 1992, -, -

Ritorna alla Barra di Navigazione