mosto fiore

Lemma

mosto fiore

Etichetta di dominio

EN

Etichetta grammaticale

s.m.

Definizione

E’ il succo spremuto dall’uva pressata, prima che le bucce e la polpa subiscano un’ulteriore pressione per spremere il restante succo.1

Nota

Nei vini bianchi, il mosto fiore viene immediatamente separato dal resto del vino. Nei vini rossi, il vino appena fermentato viene spillato dal recipiente di fermentazione prima che il cappello sia spinto giù nel vino. In ogni caso il mosto fiore è considerato la “roba buona”, l’equivalente dell’olio extravergine d’oliva, ed usato per fare i vini di più alta qualità.2

Contesto

Dalla vendemmia tardiva delle uve chardonnay si ottiene un mosto fiore con un alto grado zuccherino che fermentato nelle barrique e mescolato settimanalmente per 6 mesi, genera la lisi dei lieviti con la tecnica del "batonage".3

Trascrizione fonetica

['mosto] ['fjore] 4

Sinonimi e Antonimi

ND

Abbreviazioni

ND

Etimologia

mosto: Lat.mŭstu(m), di origine sconosciuta, propr 'nuovo recente', agg. applicato soprattutto al vīnu(m), poi sostantivo con valore autonomo, (av. 1548, C. Messisburgo)

fiore: Lat.flōre(m) (d’orig.indeur.), (av.1226, S.Francesco)5

Etichetta di paese

ND

Ente

Università degli studi di Genova, Facoltà di Lingue e Letterature Straniere, Corso di Laurea in Teorie e Tecniche della Mediazione Interlinguistica

Data della scheda
Fri Nov 4 21:52:51 2011
Autore

Claudia Volpe, rivista da Alessio Sanna

Fonti

1 : http://www.bortonevivai.it/news/vino.php?id=mosto%20fiore, 19/10/2010

2 : http://www.bortonevivai.it/news/vino.php?id=mosto%20fiore, 19/10/2011

3 : http://www.cantinavillafranca.com/prodotti.htm, 20/10/2011

4 : Nicola Zingarelli, Vocabolario della lingua italiana, Bologna, Zanichelli S.p.A., 1986, undicesima, pag.1199, pag.733

5 : Nicola Zingarelli, Dizionario etimologico della lingua italiana (Vol.3/I-N; 2/D-H), Bologna, Zanichelli S.p.A., 1989, pag.780, pag.438

Ritorna alla Barra di Navigazione