cocchiume

cocchiume
Lemma

cocchiume

Etichetta di dominio

EN

Etichetta grammaticale

sost. m. s.

Definizione

foro di diametro da 3 a 8 cm, praticato su una doga delle botti in corrispondenza del diametro massimo e che serve per riempire e vuotare il fusto, solforarlo, prelevarne campioni. 1

Nota

Le fonti non sono concordi nello stabilire se il termine “cocchiume” indicasse inizialmente il foro in corrispondenza del diametro massimo della botte oppure il tappo dello stesso. Entrambe le denotazioni sono largamente attestate. 2 3

Contesto

Il normale ciclo di lavaggio prevede:
- il caricamento della botte attraverso lo scivolo fino ad essere posizionata sulle quattro ruote per poi essere disposta col cocchiume rivolto verso l’esterno;
- l’inserimento (attraverso il cocchiume) dell’apparecchio di lavaggio che farà ruotare la botte fino alla battuta d’arresto, assicurando così la verticalità dell’apparecchio stesso ed il corretto posizionamento del cocchiume verso il basso, in maniera da far defluire le acque di lavaggio. 4

Trascrizione fonetica

[kok'kjume]

Sinonimi e Antonimi
ND
Abbreviazioni
ND
Etimologia

der. del lat. calcare «premere, pigiare». 5

Etichetta di paese
ND
Ente

Università degli Studi di Genova, Facoltà di Lingue e Letterature Straniere, Corso di Laurea in Teorie e Tecniche della Mediazione Interlinguistica.

Data della scheda
Tue Mar 11 11:29:51 2014
Autore

Laura Borio, rivista da Micaela Rossi.

Fonti

1 : «http://www.etimo.it», 20/01/2014

2 : «http://www.treccani.it/vocabolario/cocchiume/», 20/01/2014

3 : «http://vini.tipici.info/termini-enologici/3498-Significato-di-Cocchiume», 20/01/2014

4 : «http://www.morselloinox.it», 20/01/2014

5 : «http://www.treccani.it/vocabolario/cocchiume/», 20/01/2014

Ritorna alla Barra di Navigazione