acido tartarico

Lemma

acido tartarico

Etichetta di dominio

EN

Etichetta grammaticale

s.m.

Definizione

Acido specifico dell’uva e del vino che precipita sotto forma di cristalli di tartrato (bitartrato di potassio) soprattutto a basse temperature […]. 1

Nota

Acido caratteristico dell’uva e di conseguenza quello maggiormente presente nel mosto e nel vino, che conferisce al vino un PH compreso tra 2,8 e 3,5.
E’ costituito da quattro atomi di carbonio e due gruppi carbossilici.
Durante la maturazione dell’uva la concentrazione di acido tartarico rimane pressoché costante.
Nel mosto e nel vino una parte di acido tartarico si salifica divenendo instabile, dando luogo alle precipitazioni tartariche. 2

Contesto

[…] Il potassio, nel mosto, e in particolare nel vino, si lega all’acido tartarico formando il bitrato di potassio, sale che è destinato almeno in parte a precipitare e formare quei cristalli che tutti noi conosciamo, incolori nei vini bianchi o di colore rosso cupo nei rossi. […] 3

Trascrizione fonetica

[’atSido tar’tarico]

Sinonimi e Antonimi

Acido diidrossisuccinico 4

Abbreviazioni

C4H6O6 4

Etimologia

Acido: dal latino acĭdum (m) 5

Etichetta di paese
ND
Ente

Università degli Studi di Genova - Facoltà di Lingue e Letterature Straniere - Corso di Laurea in Teorie e tecniche della mediazione interlinguistica.

Data della scheda
Mon Mar 5 16:25:42 2012
Autore

Elena Giacomini, rivista da Alessio Sanna

Fonti

1 : AA.VV., Moët & Chandon, Dizionario del vino, Bologna, Edagricole, 1996, pg 6

2 : AA.VV., L'enciclopedia del vino, Milano, Boroli editore, 2007, pg 36

3 : AA.VV., Il libro del vino, Editore Gambero Rosso GRH, 2004, pg 30

4 : Pietro Fedele, Grande Dizionario Enciclopedico, Torino, Utet, 1995, 4° ed., pg 752

5 : AA.VV. Tullio De Mauro, Grande dizionario Italiano dell’uso, Torino, Utet, 2007, pg 71

Ritorna alla Barra di Navigazione